Il green pass dà troppo potere alle aziende, dice Alessandro Barbero

Il green pass dà troppo potere alle aziende, dice Alessandro Barbero

"Va contro tutta una tradizione che la sinistra ha cercato di evitare”, afferma lo storico, e cioè che “gli imprenditori avessero troppo potere di controllo su quello che fanno i loro dipendenti”

green pass troppo potere aziende alessandro barbero

© Aleandro Biagianti / Agf - Alessandro Barbero

AGI - “Devo dire che da sinistra l'idea di affidare alle aziende un compito di controllo dei loro lavoratori è una cosa rischiosa. Va contro tutta una tradizione che la sinistra ha cercato di evitare”, e cioè che “gli imprenditori avessero troppo potere di controllo su quello che fanno i loro dipendenti”. Lo dice in un’intervista a La Stampa il professor Alessandro Barbero, che ha firmato l'appello dei 600 docenti contro il Green Pass. E sulle decisioni del governo si esprime in questo modo: “Non è certamente quello che avrei voluto” mentre l’obbligatorietà del vaccino sarebbe stato “un provvedimento più coraggioso. E giusto”. E tornando sulle posizioni della sinistra, lo storico ribadisce: “Si stanno facendo delle cose che è legittimo che la sinistra consideri con qualche preoccupazione. E sulle quali si dovrebbero chiedere chiarimenti”, conclude il professor Barbero.