Via libera del Senato all'assegno unico, nessun voto contrario

Via libera del Senato all'assegno unico, nessun voto contrario

Con 212 voti favorevoli e dieci astenuti, l'Aula di Palazzo Madama ha approvato il decreto ponte che ora passa all'esame della Camera

senato approva assegno unico

© Alberto PIZZOLI / POOL / AFP 
- L'aula del Senato durante il discorso di Mario Draghi

AGI - Il Senato ha approvato in prima lettura con 212 voti favorevoli, nessun voto contrario e 10 astenuti il cosiddetto 'decreto ponte' sull'assegno unico universale. Il decreto passa ora all'esame della Camera. Si tratta di una prestazione transitoria, prevista dal 1 luglio al 31 dicembre 2021, destinata alle famiglie in possesso dei requisiti previsti dalla legge per ogni figlio minore di 18 anni, inclusi i figli minori adottati e in affido preadottivo.

La misura, finalizzata a dare un sostegno immediato alla genitorialità e alla natalità, è stata adottata in attesa dell’attuazione dell’assegno unico e universale che dovrà riordinare, semplificare e potenziare le misure a sostegno dei figli.