Italia viva apre, "se c'è un governo migliore noi ci siamo"

Italia viva apre, "se c'è un governo migliore noi ci siamo"

Scalfarotto nell'intervento alla Camera: "Finora azione mediocre dell'esecutivo ma nessun veto su Conte"

italia viva apre governo migliore noi siamo

© AFP - ┬áIvan Scalfarotto (Afp)

AGI - "Se c'e' da creare un governo migliore non abbiamo nessuna pregiudiziale sui nomi, figuriamoci se mettiamo un veto su di lei che ha governato con la Lega poco prima di questo governo. Ma chiediamo di muoversi, di darci risposte, una visione e una strategia. Se questo c'è, noi ci siamo". L'ha detto Ivan Scalfarotto, deputato di Italia viva e sottosegretario agli Esteri che si è dimesso, intervenendo in Aula dopo le comunicazioni del premier Conte. E ha ribadito: "Se ci sarà la possibilità di dare un governo vero a questo Paese,Iv non mancherà", sottolineando che il Conte bis è stato "un governo dei tempi ordinari, e' il suo limite". 

"Azione mediocre"

"Il governo ha avuto una azione mediocre", ha lamentato Scalfaotto, "lo dicono gli imprenditori, i ristoratori, la gente dello spettacolo, gli studenti. E' una nave che ha preceduto per improvvise strambate, decisioni prese all'ultimo momento, di notte"- "Noi che avremmo dovuto contribuire a scrivere il Pnrr abbiamo dovuto pregare per averlo", ha aggiunto, "non c'è la direzione strategica nel Pnnr: è un elenco di cose, di progetti ministeriali, alcuni datati, che non danno soluzione ai problemi strutturali del Paese". "Non c'è irresponsabilità in quello che abbiamo fatto, abbiamo chiesto che l'Italia avesse un governo migliore. E' il contrario dell'irresponsabilità", ha aggiunto Scalfarotto rivolgendosi al premier, "ma lei è sempre per sopire, le cose non succedono mai, non si può traccheggiare. Questo è stato il tratto del suo governo. Questo è il problema. Se c'è da creare un governo, non abbiamo nessuna pregiudiziale sui nomi, non mettiano veti, ma le chiediamo di muoversi, di darci risposte, una visione, una strategia. Se questo c'è noi ci siamo".