Conte: "Servono ancora sacrifici. Sarà un Natale diverso"

Conte: "Servono ancora sacrifici. Sarà un Natale diverso"

"Venerdì è una giornata importante: mi aspetto un RT che e' arrivato all'1, sarebbe un segnale importante della riduzione del contagio. E mi aspetto anche che molte regioni che ora sono rosse diventino arancioni o gialle", ha aggiunto

conte natale sacrifici

© STEPHANIE KEITH / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / AFP - Giuseppe Conte

AGI - "È necessario fare ancora sacrifici, non possiamo abbassare la guardia, sarà un Natale diverso, ma non possiamo ritrovarci con alto numero di decessi e con un nuovo stress sulle strutture sanitarie". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, riferendosi al mese di dicembr e alle prossime misure.

"Venerdì è una giornata importante: mi aspetto un RT che e' arrivato all'1, sarebbe un segnale importante della riduzione del contagio. E mi aspetto anche che molte regioni che ora sono rosse diventino arancioni o gialle", ha aggiunto.

"È stato dato un bel segnale importante da tutte le forze politiche, anche dalle forze di opposizione. Oggi la politica ha dato un segno di unità a tutta la comunità nazionale". Ha sottolineato ancora il premier.

 "Sono ben lieto di questa giornata perché nell'ultimo passaggio parlamentare ho detto che il tavolo rimane aperto: auspico che questo dialogo nel rispetto dei ruoli vada avanti, pur nella distinzione dei ruoli. sarebbe un bene per il paese. Oggi non ha rischiato Conte, perche' le forze di maggioranza sono ben coese e salde e non ha rischiato il cavaliere Berlusconi".