Berlusconi: "Voterei sì al Mes anche con gli alleati contrari"

Berlusconi: "Voterei sì al Mes anche con gli alleati contrari"

Il leader di Forza Italia: Conte lo porti in Parlamento il prima possibile, ma non nascerà una maggioranza diversa

Mes Berlusconi voterei si 

© MANUEL DORATI / CONTROLUCE / CONTROLUCE VIA AFP - Silvio Berlusconi

AGI - Il leader di Forza Italia, si è detto pronto a votare sì al Mes anche con gli alleati contrari e anche se il voto di di Forza Italia fosse indispensabile al Governo. "Certamente sì", ha risposto a una domanda a questo riguardo in un'intervista al Corriere della Sera, "anzi chiedo al presidente Conte di portare la questione a una determinazione parlamentare al piu' presto possibile. Ma il voto sul Mes è soltanto un voto sul Mes, non è un voto di fiducia al governo ne' l'atto di nascita di una maggioranza diversa".

"C'è una convergenza di vedute su un argomento specifico con parte della maggioranza e una divergenza con Lega e Cinque Stelle", ha sottolineato l'ex premier, "non ha alcun significato politico nazionale, questo deve essere chiaro. Da parte nostra è un atto di coerenza con la nostra visione dell'interesse nazionale, dell'Europa e del rapporto con l'Unione Europea".