Conte: "Governo attendista? Abbiamo preso decisioni come mai nella storia"

Conte: "Governo attendista? Abbiamo preso decisioni come mai nella storia"

Il premier intervenendo al Consiglio confederale nazionale della Uil risponde alle critiche mosse dai giovani di Confindustria

Conte: "Governo attendista? Abbiamo preso decisioni come mai nella storia"

© AFP - Giuseppe Conte

"Ci hanno definito come un governo attendista, incapace di prendere decisioni risolute: la realtà dice il contrario. Questo governo ha assunto decisioni mai prese nella storia repubblicana". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo al Consiglio confederale nazionale della Uil in risposta alle critiche mosse dai giovani di Confindustria. "Questo governo - ha aggiunto - si è assunto la responsabilità anche di apparire a tratti e di essere descritto ingiustamente come illiberale. Fa ridere che sia definito in questi termini. Abbiamo assunto decisioni ferme e risolute e siamo pronti a prenderle nell'interesse del paese anche nel futuro". 

"Servono nuove idee chiare, coraggiose che permettano all'Italia di ripartire rimuovendo gli ostacoli strutturali che hanno frenato il Paese negli ultimi anni", ha poi aggiunto Conte. "Dobbiamo ridefinire insieme un modello di sviluppo che si e' rivelato foriero di diseguaglianze territoriali e di genere che rischiano di essere amplificate a seguito del Covid".