Fondi Lega, Bonafede: "Rispettare le sentenze, no a scenari da seconda Repubblica"

Fondi Lega, Bonafede: "Rispettare le sentenze, no a scenari da seconda Repubblica"
Foto: Maria Laura Antonelli / AGF 
Alfonso Bonafede  

Richiamo del ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, del Movimento 5 stelle, sulle polemiche leghiste per la conferma in Cassazione del sequestro dei fondi del partito in relazione alla condanna dell'ex leader Umberto Bossi. "Tutti devono potersi difendere fino all'ultimo grado di giudizio", ma "le sentenze vanno rispettate, senza evocare scenari che sembrano appartenere più alla Seconda Repubblica", ha detto Bonafede. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it