Al via la campagna per le europee. Guida alle liste dei candidati

Berlusconi quasi onnipresente, Salvini ovunque. l'M5S si affida alle donne. Il Pd ha cercato l'equilibrio interno 

europee liste
AGF
I simboli dei partiti italiani per le europee (immagine d'archivio)

É ufficialmente aperta la corsa ai 76 seggi italiani dell’Europarlamento. Le Corti d’Appello di Milano, Venezia, Roma, Napoli e Palermo hanno accolto le liste dei partiti che hanno presentato il proprio simbolo al Viminale dieci giorni fa.

Nell’attuale legislatura Ppe, Pse e Alde hanno una solida maggioranza. I partiti di governo in Italia, M5s e Lega, non ne fanno parte.

Liste e simboli

La Lega ha un gruppo con Le Pen, Fpoe, Pvv, Vlaams Belang. I pentastellati sono addirittura alleati con l’Ukip di Nigel Farage, protagonista della Brexit.

Ai nastri di partenza il Ppe presenta in Italia tre simboli: FI, Popolo della Famiglia-Alternativa Popolare e Popolari per l’Italia.

Silvio Berlusconi sarà capolista ‘azzurro’ in 4 circoscrizioni su 5. Al centro il capolista di FI sarà il Presidente uscente dell’Europarlamento Antonio Tajani.

Il Pse è rappresentato in Italia dal Pd. I capilista sono Giuliano Pisapia, Carlo Calenda, Simona Bonafè, Franco Roberti e Caterina Chinnici.

I Conservatori e Riformisti europei corrono con Fratelli d’Italia. Giorgia Meloni sarà capolista in tutte le circoscrizioni. Al sud correrà anche Raffele Fitto, nel nordest Elisabetta Gardini.

Nel simbolo FdI ha messo in evidenza le scritte ‘Conservatori’ e ‘Sovranisti’. Potrebbe essere l’anticamera di un nuovo gruppo europarlamentare in formazione, soprattutto se, in seguito alla Brexit, i Tories britannici lasceranno Strasburgo.

I liberali dell’Alde si affidano in Italia a +Europa. Emma Bonino sarà capolista nel centro. Benedetto Della Vedova nel nordovest, Federico Pizzarotti nel nordest, Raimondo Pasquino nel sud.

La sinistra europea Gue/Ngl corre in Italia con il simbolo de ‘La sinistra’. Tra i candidati Marilena Grassadonia (capolista al centro), Nicola Fratoianni (centro), Corradino Mineo (isole), Eleonora Forenza (sud).

I Verdi hanno in Italia la lista ‘Europa verde’. Tutte donne le capilista: Elena Grandi (nordovest), Silvia Zamboni (nordest), Annalisa Corrado (centro), Eliana Baldo (sud), Nadia Spallitta (isole). Il leader Angelo Bonelli correrà nel nordest. Sarà candidato anche Pippo Civati.

Europa della Libertà e della Democrazia diretta si affida in Italia al Movimento 5 Stelle. Senza l’Ukip, i pentastellati dovranno sudare sette camicie per avere un proprio gruppo autonomo all’Europarlamento.

Tutte donne le capilista M5s: Angela Danzì (nordovest), Sabrina Pignedoli (nordest), Daniela Rondinelli (centro), Maria Chiara Gemma (sud) e Alessandra Todde (isole). Il vicepresidente dell’Europarlamento Fabio Massimo Castaldo sarà candidato nel centro Italia, così come il sindaco di Livorno Filippo Nogarin.

Europa delle Nazioni e della Libertà conta sui voti della Lega, che schiera Matteo Salvini capolista in tutte le circoscrizioni. Non ricandidato Mario Borghezio, deputato europeo da più legislature.

europee liste
 Foto: AFP
Il Parlamento Europeo vota per il nuovo Presidente. Panoramica della sessione plenaria della marcatura per l'elezione del nuovo Presidente a Strasburgo, Francia Parlamento europeo (foto Afp) 

La legge elettorale italiana per le europee consente poi la corsa, senza dover raccogliere decine di migliaia di firme, a quei partiti che dimostrano un collegamento con almeno un eurodeputato.

Gli altri

Salvo sorprese dell’ultima ora, saranno quindi presenti sulle schede elettorali: il Partito comunista di Marco Rizzo (collegato con il Kke greco), Il Popolo della Famiglia-Alternativa Popolare (Ppe), Popolari per l’Italia (Ppe), Casapound (Aemn con Bela Kovacs di Jobbik), Forza Nuova (Apf con l’ex Front National Jean Marie Le Pen e Udo Voigt di Ndp). Possibile la presenza sulle schede del Partito pirata e del Partito animalista.

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.