Al via prima mostra in Sudafrica di Valentina Colella

(AGI) - Cape Town, 8 mar. - L'artista italiana Valentina Colella inaugura la sua...

(AGI) - Cape Town, 8 mar. - L'artista italiana Valentina Colella inaugura la sua prima mostra in Sudafrica, Paese nel quale sta partecipando a un programma di residenza artistica promosso dal Centro Luigi Di Sarro di Roma. L'esposizione "Footprints" e' organizzata dall'Istituto italiano di cultura di Pretoria e ospitata alla Everard Read Gallery di Johannesburg. "L'esibizione e' un progetto, un tuffo profondo nel mio panorama. E' stata preparata in Italia per essere esposta qui (in Sudafrica), a margine della mostra principale che si terra' a Cape Town il 16 marzo", ha spiegato l'artista.
Il programma di residenza, ha proseguito, e' "la migliore opportunita' per crescere come artista, una grande opportunita' per me. Tutto e' magnifico a Cape Town, e' tutto cosi' veloce, un flusso continuo incontrollato. Penso che mi stia aiutando, ma soprattutto cambiando. Ho acquistato serenita', qualcosa difficile prima di lasciare l'Italia. Penso di aver raggiunto un grande obiettivo: la mia liberta'".
La mostra si compone di tre parti: la prima incentrata sull'Abruzzo, terra d'origine di Colella, nella quale viene presentato un video su Campo Imperatore; la seconda con un lavoro multimediale che mostra la strada dal suo paese natale, Introdacqua vicino Sulmona fino a un rifugio in montagna sopra la Valle Peligna, traslando poi questo percorso su una mappa in cui sono indicati luoghi fondamentali per i residenti. La terza parte e' quella pittorixa composta da nove opere su carta. Si tratta di un lavoro con il quale "cerco di dire perche' ho deciso di tornare al mio villaggio Introdacqua nell'Appennino abruzzese dopo una lunga parentesi in citta'". (AGI)
.