I camion senza conducente di Waymo trasporteranno merci sulle strade di Atlanta

La società americana, sussidiaria del colosso di Google, Alphabet Inc, inizierà a metà marzo a effettuare le consegne per i data center del colosso di Mountain View

I camion senza conducente di Waymo trasporteranno merci sulle strade di Atlanta

Fra una settimana i camion a guida autonoma di Waymo inizieranno a percorrere le strade di Atlanta. E, per la prima volta, trasporteranno anche della merce. La società americana, sussidiaria del colosso di Google, Alphabet Inc, inizierà a metà marzo a effettuare le consegne per i data center del colosso di Mountain View. L’anno scorso Waymo ha condotto test su strada sia in California che in Arizona, ma la società ha annunciato in un comunicato la decisione di iniziare le prove con carico, per studiare l’integrazione delle tecnologie per la guida autonoma in una situazione reale di trasporto logistico. Per l’azienda sarà l’occasione per studiare il comportamento di freni e sterzo dei camion senza conducente anche a pieno carico. La notizia arriva poco dopo l’annuncio che Uber sarebbe pronta per testare sulle strade dell’Arizona i propri autoarticolati a guida autonoma, e che Tesla inizierà ad affidare ai propri camion senza conducente le consegne tra le sue fabbriche in Nevada e California.

“Atlanta è uno dei più grandi hub del Paese, il che lo rende il posto adatto per le operazioni logistiche di Google e l’ambiente ideale per la prossima fase di test dei camion a guida autonoma di Waymo”, la società scrive nel suo blog.

I camion avranno tutti a bordo un conducente di riserva che controllerà il corretto funzionamento dell’autoarticolato e che sarà sempre pronto a sostituirsi alla guida autonoma in caso di bisogno. “Il trasporto su gomma è una parte vitale dell’economia americana - si legge nel sito di Waymo - e crediamo che le tecnologie per la guida autonoma possano potenzialmente rendere questo settore più sicuro e anche più competitivo”. 

Leggi anche: Sull'autostrada i camion di Uber vanno col pilota automatico?



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it