Per il Samsung Fold è davvero la volta buona. Forse

La casa sudcoreana ha annunciato che il suo pieghevole sarà disponibile sul mercato a settembre e ha fatto l'elenco delle migliorie apportate

samsung pieghevole settembre
Simon Nagel / DPA / dpa Picture-Alliance
Il Galaxy Fold della Samsung

L'annuncio ufficiale alla fine è arrivato: Samsung lancerà sul mercato a settembre il Galaxy Fold, il suo atteso, discusso smartphone pieghevole.

Com un post pubblicato durante la note italiana, la casa sudcoreana ha ammesso di aver "impiegato del tempo per valutare completamente la progettazione del prodotto, apportare i miglioramenti necessari ed eseguire test rigorosi per convalidare le modifiche apportate", ma adesso è convinta che il prodotto sia pronto per i negozi "in mercati selezionati". Ossia non in tutti i Paesi.

Ma cosa è cambiato rispetti alla prima versione che si è rivelata un fallimento appena data in prova ai giornalisti?

Innanzitutto lo strato protettivo superiore dell'Infinity Flex Display: è stato esteso oltre la cornice, rendendo evidente che è parte integrante della struttura del display e non deve essere rimosso. Era stato infatti questo uno dei problemi che aveva spinto gli specialisti del settore a bocciare il pieghevole. 

Sono stati messi ulteriori rinforzi per proteggere meglio il dispositivo da particelle esterne, la parte superiore e inferiore dell'area della cerniera sono state rafforzate con nuovi tappi di protezione e sono stati inclusi strati metallici aggiuntivi sotto il display per rafforzare la protezione del display. Lo spazio tra la cerniera e il corpo di Galaxy Fold è stato ridotto. Insieme a questi miglioramenti, Samsung ha anche lavorato su app e servizi per ottimizzarli per il Fold.

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.