Bagno di folla per Mattarella. In 20.000 al Quirinale

  • Photo: Barbara Tedaldi - Agi 
    "Metti tutti in riga", "grande presidente", "grazie", "sono ragazzi, gli serve un papà", "la Costituzione sempre". Una folla di oltre 20.000 persone è entrata oggi ai Giardini del Quirinale per celebrare la festa della Repubblica.
  • Photo: Barbara Tedaldi - Agi 
    Molti di loro hanno atteso che il capo dello Stato percorresse i vialetti che portano dalla palazzina dove si trova il suo studio fino alla terrazza che ospita il concerto della banda della Marina per potergli stringere la mano, ringraziarlo e incitarlo, al termine di tre mesi di crisi che ha faticosamente portato dalle elezioni alla formazione del governo giallo-verde.
  • Photo: Barbara Tedaldi - Agi 
    Due gruppi di cittadini lo hanno atteso per intonare l'Inno d'Italia. Tutti hanno voluto stringere la mano al presidente e rivolgergli il loro ringraziamento: una salvezza, sei stato grandissimo, il cuore oltre l'ostacolo sempre, ci riempi d'orgoglio, grazie per la pazienza, prenda in mano quest'Italia, siamo con lei, meno male che c'abbiamo lei, buon lavoro, ci affidiamo a lei, alcuni degli incoraggiamenti.
  • Photo: Barbara Tedaldi - Agi 
    Un gruppo di pugliesi gli ha assicurato che "da San Giovanni Rotondo preghiamo per lei".
  • Photo: Barbara Tedaldi - Agi 
    Mattarella ha ringraziato tutti, ha salutato molti bambini, ha stretto centinaia di mani e alla fine si è guadagnato un sonoro "hip hip urrà". 
02 giugno 2018,20:18

"Presidente, metti tutti in riga" tra le esortazioni dei cittadini





02 giugno 2018,20:18

"Presidente, metti tutti in riga" tra le esortazioni dei cittadini