Davvero gli sbarchi di migranti sono in calo da 9 mesi?

Abbiamo verificato la dichiarazione fatta dal ministro dell'Interno, Marco Minniti, in un'intervista a La Stampa 

Davvero gli sbarchi di migranti sono in calo da 9 mesi?

In un’intervista con la Stampa il 27 marzo, il ministro dell’Interno uscente Marco Minniti ha dichiarato: “Siamo al nono mese consecutivo di riduzione degli sbarchi”.

Si tratta di un’affermazione corretta.

Nel mese in corso gli sbarchi, alla mattina del 28 di marzo, sono stati 914, contro gli oltre 10 mila del marzo 2017. A febbraio 2018 erano stati 1.065, contro i novemila del febbraio 2017. A gennaio il distacco minore di quest’anno: 4.182 nel 2018 contro 4.468 nello stesso mese del 2017.

Lo stesso 2017, tra l’altro, aveva visto gli sbarchi decrescere rispetto ai valori del 2016, almeno a partire da luglio: quel mese arrivarono 11.461 migranti nel 2017, contro i 23.552 del 2016. Ad agosto 2017 scesero a 3.920, contro gli oltre 21 mila del 2016.

A settembre, ottobre, novembre e dicembre 2017 arrivarono nel complesso 20 mila migranti, mentre nel 2016 negli stessi mesi ne erano arrivati più del triplo (66.368), e ogni singolo mese di quelli citati nel 2017 ha registrato un dato inferiore a quello corrispondente del 2016.

Ad ogni modo, Minniti ha ragione: sono esattamente nove mesi consecutivi che gli sbarchi sono in costante calo in Italia.

https://www.sharethefacts.co/share/fec1ab0c-dcc6-42c4-89ff-ff0bb90ed793

Se avete delle frasi o dei discorsi che volete sottoporre al nostro fact-checking, scrivete a dir@agi.it



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.