Quanto è veramente grande Alitalia rispetto alle altre compagnie?

Abbiamo verificato le affermazioni di Luigi Di Maio sulle dimensioni della compagnia aerea

Quanto è veramente grande Alitalia rispetto alle altre compagnie?
Silvia Lore / NurPhoto 
 Luigi Di Maio

Il leader del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio è stato ospite di Porta a Porta lo scorso 11 aprile e ha dichiarato (min. 51.05): “Alitalia è una delle società in Europa che ha meno dipendenti rispetto a tutte le altre compagnie di volo che ci sono”. Di Maio stava rispondendo a una domanda se, tra gli sprechi di Alitalia che vorrebbe eliminare, ci sia anche il personale.

Al di là di ogni valutazione sulle giuste dimensioni di una compagnia aerea come Alitalia, quella di  Di Maio è un’affermazione errata.

Le dimensioni delle compagnie aeree

Nella classifica europea delle maggiori venti compagnie aeree per numero di passeggeri - stilata da CAPA, società di consulenza specializzata nel mercato dell’aviazione - Alitalia si piazza tredicesima, con circa 22 milioni di passeggeri (21,3 secondo Alitalia stessa. È l’unica di questa classifica, si legge nel report di CAPA, a non essere cresciuta – anzi – nel 2017.

Al primo posto, lontanissima, si trova Lufthansa, con 130 milioni di passeggeri, seguita da Ryanair (128,8 milioni), IAG – la compagnia nata dalla fusione della spagnola Iberia con British Airlines – (104,8 milioni), Air France-KLM (98,7 milioni), Easyjet (81,6 milioni).

Precedono poi Alitalia, nell’ordine, Turkish Airlines (68,6 milioni), Aeroflot (50 milioni), Norwegian (33,2 milioni), SAS (29,7 milioni), Wizz Air (28,3 milioni), Pegasus (27,8 milioni) e TUI Group (23 milioni).

Seguono Alitalia invece in questa “top 20” Thomas Cook Group (18,5 milioni), TAP Air Portugal (14 milioni), S7 Airlines (14 milioni), Aegean (13 milioni), Finnair (11,9 milioni), Air Europa (10,8 milioni) e Flybe (9,3 milioni).

video

Il numero di dipendenti

Alitalia

Innanzitutto vediamo il numero di dipendenti Alitalia: secondo quanto ci ha riferito la compagnia aerea, al 31 dicembre 2017 il totale dei suoi dipendenti ammontava a circa 12.500 di cui 8.400 impiegati nell'aviation e 3.100 nell'handling.

Le altre compagnie

Le compagnie più grandi sono in effetti molto lontane, anche se Alitalia ci tiene a specificare che alcune di queste - soprattutto le low cost - hanno solo personale dedicato all'aviation e non all'handling. Lufthansa, secondo  le informazioni riportate sul sito ufficiale, ha impiegato (https://www.lufthansagroup.com/en/company.html) nel corso del 2017 una media di 128.856 dipendenti. Ryanair ne ha invece circa 14 mila (https://corporate.ryanair.com/about-us/fact-and-figures/), ancora secondo il sito ufficiale (nel suo rapporto annuale più recente, i dipendenti sono indicati in 13.026 nel marzo 2017).

International Airlines Group, secondo l’ultimo report annuale qui scaricabile, ha avuto un numero medio di dipendenti di 63.422 nel 2017. Air France-KLM ha avuto 83.522 dipendenti nel 2017. Easyjet, per concludere la “top 5”, aveva 12.280 dipendenti nel settembre 2017 (qui il report).

Turkish Airlines secondo l’ultimo report pubblico, relativo al 2016, ha 24.124 dipendenti, ma secondo Forbes e Financial Times  nel 2017 sarebbero più di 30 mila. Aeroflot secondo il proprio sito dà lavoro a 21.500 persone (secondo il Financial Times a 14.700).

Quanto è veramente grande Alitalia rispetto alle altre compagnie?
Foto: Tiziana Fabi / Afp
  Alitalia

Norwegian ha, secondo il suo sito internet () “circa 9.000 dipendenti” (nel report relativo al 2016 ne riportava 5.796). SAS, secondo l’ultimo rapporto relativo a febbraio 2018 qui scaricabile, ha avuto in media nell’ultimo anno 10.172 dipendenti.

Wizz Air ha, secondo il report 2017 qui scaricabile 3.033 dipendenti, e Pegasus ne ha secondo il Financial Times 5.340, un numero in linea con quanto riportato dalla compagnia stessa sul suo sito, che parlava di 5.165 dipendenti a marzo 2016.

TUI Group e Thomas Cook Group sono tour operator, proprietari di alberghi e altre strutture, al di là delle linee aeree, dunque il numero di dipendenti totali è poco rilevante.

Confronto

Alitalia, escludendo i tour operator, è dunque la dodicesima compagnia aerea in Europa per numero di passeggeri, ed è ottava per numero di dipendenti (dietro Lufthansa, Air France-KLM, International Air Group, Turkish Airlines, Aeroflot, Ryanair ed Easyjet).

Ha più dipendenti di Norwegian, SAS, Wizz Air e Pegasus, che pure hanno un numero di passeggeri superiore.

Conclusione

Alitalia non ha “meno dipendenti” rispetto a tutte le altre compagnie aeree europee. È anzi ottava nel continente per numero di dipendenti, davanti – seppur di poco – a compagnie che trasportano molti più passeggeri. Ma bisogna tenere conto del fatto che circa un quarto del personale Alitalia è dedicato all'handling.

https://www.sharethefacts.co/share/58998ec9-6de6-4457-96b5-05872bcc993f

Se avete delle frasi o dei discorsi che volete sottoporre al nostro fact-checking, scrivete a dir@agi.it

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it