La demolizione di una centrale elettrica a carbone in Germania

La demolizione di una centrale elettrica a carbone in Germania

AGI - Una centrale elettrica a carbone in disuso a Luenen, in Germania, è stata parzialmente distrutta in tre esplosioni controllate. La torre di raffreddamento alta 110 metri, il camino di 250 metri e il locale caldaia di 70 metri crollano sotto le esplosioni innescate da 420 chilogrammi di dinamite in 2.100 fori. La centrale a carbone di Luenen è stata messa in servizio nel 1938 e il suo smantellamento è iniziato nel giugno 2020. La Germania ha deciso di abbandonare il carbone entro il 2038, sebbene rappresenti ancora un quarto del suo mix energetico.