Le immagini del gigantesco iceberg che minaccia il paradiso dei pinguini

Le immagini del gigantesco iceberg che minaccia il paradiso dei pinguini

Il gigantesco iceberg A-68A potrebbe colpire la terraferma tra pochi giorni, scatenando il caos nelle acque dell'isola della Georgia del Sud, nell'Atlantico meridionale.

Dalla sua "nascita" nel 2017, l'iceberg ha percorso migliaia di chilometri dalla piattaforma di ghiaccio di Larsen C, in Antartide, e ora si trova a circa 120 km dalla Georgia del Sud. Se rimane sul suo percorso attuale, l'iceberg potrebbe arenarsi nelle acque poco profonde minacciando la fauna selvatica, compresi pinguini e foche.

Da tre anni il viaggio dell'iceberg è monitorato dai satelliti. La missione radar Copernicus Sentinel-1, con la sua capacità di vedere attraverso le nuvole e l'oscurità, è stata determinante nella mappatura delle regioni polari in inverno.