Venezuela: Guaidò ringrazia l'Italia per gli aiuti umanitari

Il leader dell'opposizione venezuelana, Juan Guaidò, ha ringraziato l'Italia per i due milioni di euro di aiuti umanitari stanziati per il Venezuela. Al termine di un incontro nel suo ufficio all'Assemblea nazionale con gli ambasciatori di Italia, Germania, Spagna, Francia e Gran Bretagna, in cui si è parlato dell'ingresso di aiuti nel Paese, il presidente del Parlamento ha ringraziato i Paesi europei per il sostegno ricevuto, in tutto 18 milioni di euro. In merito a eventuali misure europee nei confronti di Maduro, oggi si è espresso il ministro degli Esteri Enzo Moavero: "Non ci sono stati paesi che hanno evocato la possibilità di sanzioni", "in astratto è stato menzionato il fatto che potrebbe porsi la questione. E' ancora una questione aperta, in vista di questo dibattito l'Italia prenderà una sua decisione" ha spiegato Moavero al termine del Consiglio Affari generali.  Moavero ha aggiunto che "c'è preoccupazione per l'evoluzione della situazione in Venezuela, sia sotto il profilo umanitario, che quello di un'eventuale aumento delle violenze". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.