Usa: accordo per evitare un nuovo shutdown, 1,4 miliardi per il muro di Trump

Usa: accordo per evitare un nuovo shutdown, 1,4 miliardi per il muro di Trump 

Accordo bipartisan al Congresso Usa per evitare un nuovo shutdown dell'amministrazione federale, che avrebbe comportato il blocco parziale delle attività di governo. La svolta è arrivata dopo un confronto di due ore tra i capi negoziatori, Richard Shelby e Kay Granger per i repubblicani e Patrick Leahy e Nita Lowey per i democratici. L'intesa, anticipata dalla Cnn, prevede 1,375 milioni di dollari per finanziare una barriera al confine con il Messico.

Il negoziato sembrava ad un punto morto con i repubblicani che reclamavano i soldi per il Muro e i democratici che chiedevano un tetto sui migranti detenuti, per dirottare le risorse sui veri criminali. "Nessuno di noi riuscirà ad avere tutto quello che vuole ma faremo ciò che è meglio per gli Stati Uniti d'America", ha assicurato Leahy. Il Congresso ha fino a sabato di tempo per approvare il bilancio e finanziare il governo fino al prossimo 30 settembre

 

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.