Una sedicenne si è suicidata dopo un sondaggio su Instagram

La ragazza malese aveva postato un messaggio sul social network chiedendo agli utenti di scegliere tra la sua vita o la sua morte. Il 69% ha scelto la morte

suicidio instagram

Una 16enne malese si è uccisa dopo aver lanciato un sondaggio su Instagram chiedendo cosa dovesse scegliere tra la vita e la morte e il 69% delle persone si sono espresse a favore della seconda.

La polizia dello Stato orientale di Sarawak ha riferito che la giovane ha postato sul suo profilo una foto con il sondaggio e il messaggio: "Molto importante, aiutatemi a scegliere morte/vita".

Dopo che la maggior parte delle risposte propendevano per la morte, la ragazza si è tolta la vita. Una vicenda che ha spinto un avvocato e deputato della zona ha suggerire che le persone che hanno risposto per la morte siano ritenute responsabili di incitamento al suicidio.

A febbraio, Instagram aveva annunciato che avrebbe lanciato un sistema per bloccare immagini di autolesionismo dopo la morte di un'adolescente britannica, Molly Russell. I genitori della ragazza ritengono che abbia visto immagini di suicidi e autolesionismo sulla app prima di togliersi la vita nel 2017 a 14 anni.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it