Il coniglio gonfiabile di Jeff Koons battuto all'asta per 91,1 milioni di dollari

Il celebre 'Rabbit' diventa così l'opera più costosa della storia tra gli artisti viventi

Rabbit Opera Jeff Koons asta record
BEN STANSALL / AFP
 Jeff Koons con 'Rabbit'

È stata venduta per 91,1 milioni di dollari un'opera di Jeff Koons. La scultura del 1986 di Koons, "Rabbit", il celebre coniglietto di plastica gonfiabile venduto all'asta da Christie's a New York, è diventata così la più costosa della storia tra gli artisti viventi. Il precedente primato era detenuto dal dipinto "Ritratto di un artista" di David Hockney, venduto sempre da Christie's lo scorso novembre per 90,3 milioni.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.