Dalla ex di Bezos a Mars (quella dei dolci), quando la ricchezza è donna
ADV
ADV
Dalla ex di Bezos a Mars (quella dei dolci), quando la ricchezza è donna

Dalla ex di Bezos a Mars (quella dei dolci), quando la ricchezza è donna

Massimo Basile
Françoise Bettencourt-Meyers, erede di L'Oréal, e Bernard Arnault, CEO del gruppo francese del lusso LVMH, sono la donna e l'uomo più ricchi del mondo, secondo Forbes
FRANCOIS GUILLOT, Eric PIERMONT / AFP - Françoise Bettencourt-Meyers, erede di L'Oréal, e Bernard Arnault, CEO del gruppo francese del lusso LVMH, sono la donna e l'uomo più ricchi del mondo, secondo Forbes
AGI - Il ristretto elenco di miliardari stilato da Forbes non è più un circolo esclusivo per soli uomini. Avanzano le donne, e tra loro l'ex signora Bezos: nonostante MacKenzie Scott abbia dato in beneficenza 17,3 miliardi del suo patrimonio personale, l'ex moglie del fondatore di Amazon Jeff Bezos risulta al 43 posto con una ricchezza che ammonta a 36,5 miliardi di dollari. La donna più ricca del pianeta è, invece, Francoise Bettencourt Meyers, nipote del fondatore di L'Oreal, con un patrimonio di 99,5 miliardi. A 70 anni, l'imprenditrice francese si è attestata al quindicesimo posto della classifica generale, prima donna dopo quattordici uomini, al primo posto dei quali c'è un altro francese, proprietario di una serie di bran, da Louis Vuitton a Sephora: Bernard Arnault & Family, con 233 miliardi. Al ventunesimo posto c'è Alice Walton, unica nipote del fondatore della catena americana di supermercati Walmart, con 72,3 miliardi. Al 23esimo figura Julia Koch, 61 anni, 54,3 miliardi, ereditiera del 42 per cento delle industrie Koch. Jacqueline Mars, 84 anni, della famiglia americana dei dolci al cioccolato e caramello, occupa la posizione numero 35 con 38,5 miliardi.
ADV