Medio Oriente: Haaretz, 'c'è intesa sulla maggior parte dei punti dell'accordo sugli ostaggi'
ADV
ADV
Medio Oriente: Haaretz, 'c'è intesa sulla maggior parte dei punti dell'accordo sugli ostaggi'  

Medio Oriente: Haaretz, 'c'è intesa sulla maggior parte dei punti dell'accordo sugli ostaggi'

Massimo Maugeri
Conflitto palestinese  israeliano
Daphné LEMELIN / AFP - FOTO SCATTATA DURANTE UN TOUR CONTROLLATO E SUCCESSIVAMENTE MODIFICATA SOTTO LA SUPERVISIONE DELL'ESERCITO ISRAELIANO
AGI - Israele e Hamas avrebbero raggiunto un'intesa di base sulla maggior parte dei termini dell'accordo che riguarda il cessate il fuoco e la liberazione degli ostaggi. Lo ha scritto il quotidiano Haaretz citando fonti. Le parti, secondo il giornale israeliano, avrebbero concordato un periodo di 35 giorni per la liberazione degli ostaggi probabilmente in tre o quattro fasi mentre Israele dovrebbe rilasciare i prigionieri palestinesi ampliando l'ingresso di aiuti umanitari nella Striscia. Resterebbero sul tavolo il nodo che riguarda l'identita' e il numero dei prigionieri palestinesi. Secondo Haaretz tuttavia mentre Hamas chiede un cessate il fuoco completo, Israele rifiuta la richiesta. La notizia pubblicata da Haaretz nella tarda serata di ieri tuttavia non trova conferme da altre fonti e altri media israeliani scrivono che i capi di Cia e Mossad incontreranno i vertici del Qatar per proseguire la trattativa.
ADV