Biden: "Gaza e Cisgiordania dovrebbero essere 'riunite' sotto una nuova autorità"

Biden: "Gaza e Cisgiordania dovrebbero essere 'riunite' sotto una nuova autorità"

Questa la visione del presidente americano in un articolo d'opinione sul Washington Post

biden gaza cisgiordania riunite sotto nuova autorita

© Brendan SMIALOWSKI / AFP - Joe Biden

AGI - Gaza e la Cisgiordania dovrebbero essere "riunite" sotto una nuova Autorità palestinese, lo afferma il presidente degli Stati Uniti Joe Biden in un articolo d'opinione sul Washington Post, mentre si pone il problema del futuro della regione una volta che Israele avrà raggiunto il suo obiettivo di schiacciare il gruppo militante di Hamas.

"Mentre ci sforziamo per la pace, Gaza e la Cisgiordania dovrebbero essere riunite sotto un'unica struttura di governo, in ultima analisi sotto un'Autorità Palestinese rivitalizzata, mentre tutti noi lavoriamo per una soluzione a due Stati", ha scritto Biden nel pezzo sul giornale. Il principale alleato di Israele, Washington, ha dato il suo pieno appoggio alla risposta del Paese all'attacco shock di Hamas del 7 ottobr. Ma gli Usa hanno espresso preoccupazione per le modalità degli attacchi e hanno sollevato dubbi sul futuro a lungo termine del territorio una volta che Hamas sarà sconfitto.

"Una soluzione a due Stati è l'unico modo per garantire la sicurezza a lungo termine del popolo israeliano e di quello palestinese. Anche se in questo momento può sembrare che quel futuro non sia mai stato così lontano, questa crisi lo ha reso più imperativo che mai", sostiene Biden.

Il Primo Ministro israeliano Benjamin Netanyahu non ha respinto il piano di Biden, ma ha affermato che l'Autorità Palestinese "nella sua forma attuale non è in grado di assumersi la responsabilità di Gaza". Il presidente palestinese Abu Mazen non ha condannato l'attacco di Hamas e i suoi ministri senior lo stanno celebrando, ha detto Netanyahu.

"Non possiamo avere un'autorità civile a Gaza che sostiene il terrore, incoraggia il terrore, paga il terrore e insegna il terrore", ha detto in una conferenza stampa. Nella sua lettera, Biden ha anche minacciato sanzioni contro i coloni che commettono violenze contro i palestinesi in Cisgiordania durante il conflitto a Gaza.

"Ho insistito con i leader israeliani sul fatto che la violenza estremista contro i palestinesi in Cisgiordania deve cessare e che coloro che commettono la violenza devono essere ritenuti responsabili", ha affermato. "Gli Stati Uniti sono pronti a prendere le loro misure, compreso il divieto di rilascio del visto per gli estremisti che attaccano i civili in Cisgiordania". 

La riproduzione è espressamente riservata © Agi 2023