von der Leyen annuncia una conferenza Ue sui bambini rapiti in Ucraina 

von der Leyen annuncia una conferenza Ue sui bambini rapiti in Ucraina 

 La Ue organizzerà in partenariato con Varsavia e Kiev una conferenza per aiutare a localizzare i bambini rapiti in Ucraina dalla Russia e il loro ritorno in patria

Ucraina von der Leyen conferenza Ue su bambini rapiti

Ursula von der Leyen

AGI - L'Ue organizzerà in partenariato con Varsavia e Kiev una conferenza per aiutare a localizzare i bambini rapiti in Ucraina dalla Russia e il loro ritorno in patria. Lo ha annunciato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, al termine del vertice Ue.

"È un orribile promemoria dei tempi più bui della nostra storia, le deportazioni di bambini che stanno avvenendo li'. È un crimine di guerra", ha detto in conferenza stampa. "Sappiamo che 16.200 bambini sono stati deportati, solo 300 da allora sono tornati", ha continuato. "Queste azioni criminali giustificano pienamente i mandati di arresto emessi dalla Corte penale internazionale".

"In collaborazione con gli ucraini, il primo ministro Mateusz Morawiecki e io abbiamo lanciato un'iniziativa per il rimpatrio di questi bambini rapiti dalla Russia. Per questo organizzeremo una conferenza. Vogliamo esercitare pressioni sulla comunità internazionale affinché tutti vengono prese possibili misure per rintracciare questi bambini", ha affermato von der Leyen.

L'obiettivo è "aiutare gli organismi delle Nazioni unite e le organizzazioni internazionali competenti a ottenere informazioni più complete" sui bambini deportati. "Compresi anche i bambini che sono stati adottati o trasferiti a famiglie affidatarie russe", ha detto.