Racconta in un diario 60 anni di amore con la moglie e commuove la Cina

Racconta in un diario 60 anni di amore con la moglie e commuove la Cina

Un 81enne, affranto per la scomparsa della donna della sua vita, ha deciso di render noto un memoir scritto sulla base dei 55 diari da lui compilati nel corso della loro vita di coppia. I suoi pensieri sono stati condivisi dalla nipotina e hanno spopolato sui social 

racconta sessant'anni amore con moglie defunta commuove Cina

© Johner Images RF / AGF
-

AGI – La Cina si è emozionata per un amore “vero e bellissimo” durato 60 anni, un matrimonio felice raccontato da un 81enne rimasto vedovo dalla moglie in un memoir scritto sulla base dei 55 diari da lui compilati nel corso della loro vita di coppia.

Ora la loro storia sta facendo il giro del mondo grazie a video ricordo postati sui social dalla nipote, con tanto di foto e stralci dei diari amorosi scritti dal nonno sin dal primo incontro con quella destinata a diventare la donna della sua vita.

Ad aver raccontato della loro storia molto romantica è stato il quotidiano di Hong Kong South China Morning Post in quanto la coppia vive a Xinxiang, nella provincia di Henan (centro), dopo che Ren ha avuto il cuore infranto per la scomparsa della moglie, il mese scorso, a seguito di anni di malattia.

racconta sessant'anni amore con moglie defunta commuove Cina

"Senza di lei, perdo interesse per tutto. Non riesco a rimettermi in sesto" ha confessato Ren – soprannome dato dai media – a seguito del grave lutto, non riuscendo più nemmeno a completare il suo ultimo diario.

“Aveva 24 anni quando mi ha sposato. È al mio fianco da 60 anni. Anche se aveva 84 anni, volevo che si godesse la vita per molti altri anni, dato che adesso stavamo un po’ meglio" ha scritto di recente Ren, i cui pensieri e sentimenti sono stati condivisi in rete dalla nipotina.

Una volta superato il senso di smarrimento per la morte della moglie, Ren ha ripreso a scrivere il suo diario, scoprendo che le annotazioni più vecchie erano piene di ricordi della loro vita insieme: una forma di terapia per lenire il dolore della perdita, per colmare il vuoto lasciato dalla compagna di un’intera vita. Da allora il vedovo si è impegnato quotidianamente nella scrittura, trasformando le sue numerose annotazioni dei diari in un ricordo del suo matrimonio durato sei decenni.

"Ha iniziato le sue memorie con la storia di come si sono incontrati per la prima volta, poi ha continuato con tutto ciò che riusciva a ricordare", ha spiegato la nipote, soprannominata Ren Junior dai media cinesi. "Prendeva sempre appunti dettagliati per le cose sulla nonna" ha ancora riferito, consentendo così alla famiglia di avere informazioni certe e dettagliate ad esempio sull’ultimo controllo sanitario della nonna, ovvero quando era stato eseguito, dove e con quale esito. 

Nel diario del nonno i familiari hanno anche trovato risposte a tante domande, oltre a dettagli e retroscena della vita di altre componenti. “Una volta l'ho visto scrivere nel suo diario che 'La nipotina è tornata di nuovo a casa tardi. Che era molto preoccupato.' Mi è piaciuta questa sensazione di cura nei miei confronti", ha commentato la diretta interessata.

Invece altri membri della famiglia sono stati estremamente invidiosi del profondo amore che univa Ren alla sua defunta moglie, ha deplorato la nipotina, concludendo commossa: “Deve aver amato così tanto mia nonna”. Sui social i commenti sono arrivati a centinaia, per lo più di segno positivo per una “amore vero e bellissimo”, tra chi sogna come questa già mitica coppia cinese “di invecchiare con qualcuno che ami, la cosa più romantica della vita” e chi ha provato una punta di invidia.