Kiev lancia un programma di export del grano per l'Africa e l'Asia

Kiev lancia un programma di export del grano per l'Africa e l'Asia

Il progetto è stato presentato dal presidente Zelensky durante la visita nella capitale ucraina dei premier e capi di Stato di Belgio, Lituania, Polonia e Ungheria in occasione del 90esimo anniversario dello Holodomor, la carestia che colpì gli ucraini nell'inverno 1932-'33

ucraina zelensky lancia programma export grano in africa asia

© Genya SAVILOV / AFP 
- Presentazione dell'iniziativa 'Grano dall'Ucraina'  

AGI - Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha lanciato l'iniziativa 'Grano dall'Ucraina' con l'intento di aiutare Paesi dell'Africa e dell'Asia colpiti da carestie.

Il progetto è stato presentato dal leader di Kiev durante la visita nella capitale ucraina dei premier e capi di Stato di Belgio, Lituania, Polonia e Ungheria in occasione del 90esimo anniversario dello Holodomor, la carestia che colpì gli ucraini nell'inverno 1932-'33.

All'evento sono intervenuti online anche il presidente francese Emmanuel Macron, la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen e il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg. L'iniziativa promossa da Zelensky, cui partecipano anche organizzazioni umanitarie internazionali come il Wfp, punta a inviare fino a 60 navi cargo di grano nei Paesi piu' poveri dell'Africa, a cominciare da Etiopia, Yemen, Somalia e Sudan.

L'iniziativa ucraina dimostra che la sicurezza alimentare globale "non sono solo parole vuote" per Kiev, ha sottolineato Zelensky, lanciando il progetto.

Il leader di Kiev ha raccolto circa 150 milioni di dollari da oltre 20 Paesi, insieme all'Ue. "Intendiamo inviare almeno 60 navi cargo dai porti ucraini a Paesi che affrontano maggiormente la minaccia della carestia e della siccita'", ha proseguito il leader ucraino.