Nuova esercitazione militare di Taiwan, sparati obici in mare

Nuova esercitazione militare di Taiwan, sparati obici in mare

L'esercito ha minimizzato la loro importanza, affermando che erano già programmate e non erano una risposta alle manovre della Cina concluse ieri

taiwan nuova esercitazione militare sparati obici in mare

© SAM YEH / AFP - Taiwan, esercitazioni militari

AGI - L'esercito di Taiwan ha tenuto un'altra esercitazione militare questa mattina, dopo che Pechino ha concluso le sue più grandi di sempre intorno all'isola. Lou Woei-jye, portavoce dell'Ottavo Corpo d'Armata di Taiwan, ha dichiarato che le sue forze armate hanno sparato con obici e razzi di segnalazione come parte dell'esercitazione difensiva della mattinata.

L'esercitazione nella contea di Pingtung, la più meridionale di Taiwan, è iniziata alle 8:30 ora locale (mezzanotte e 30 in Italia) ed è durata circa un'ora. L'artiglieria, posizionata a ridosso della costa, è stata schierata fianco a fianco e i soldati armati delle unità hanno sparato gli obici in mare, uno dopo l'altro.

Taiwan ha tenuto un'esercitazione simile due giorni fa a Pingtung. L'esercito ha minimizzato la loro importanza, affermando che erano già programmate e non erano una risposta alle manovre della Cina concluse ieri.