Brad Pitt e Angelina Jolie si danno (di nuovo) battaglia legale

Brad Pitt e Angelina Jolie si danno (di nuovo) battaglia legale

E' la tenuta che produce il vino di "Miraval Cotes de Provence", adesso motivo di scontro tra l'ex coppia iconica di Hollywood. Lei ha venduto la sua quota all'insaputa del marito 

Jolie Pitt scontro azienda vino miramal

© MARK RALSTON / AFP 
- Angelina Jolie e Brad Pitt

AGI - Non solo il divorzio, adesso si infiamma anche la battaglia sul vino tra le due superstar Angelina Jolie e Brad Pitt: l'attore ha contestato all'ex moglie la vendita delle sue azioni della loro tenuta vinicola nel sud della Francia. è la tenuta che produce il vino di "Miraval Cotes de Provence", adesso motivo di scontro tra l'ex coppia iconica di Hollywood, che un tempo faceva sognare milioni nel mondo e da anni è ai ferri corti su tutto.

Jolie ha venduto la sua quota dell'azienda vinicola che possiede con l'ex marito e adesso lui l'ha denunciata sostenendo che entrambi avevano "accettato di non vendere mai i rispettivi interessi nella tenuta Miraval senza il consenso l'uno dell'altro".

Jolie Pitt scontro azienda vino miramal
© Chris DELMAS / AFP 
Il rosé Miraval prodotto nella tenuta Jolie-Pitt

La tenuta acquistata nel 2008 è mozzafiato: 500 ettari, di cui 50 a vigneto. E proprio il vigneto di Chateau Miraval, il nido d'amore nel Sud della Francia, dove i due si sposarono nel 2014 (lei con un abito struggente, firmato Atelier Versace, in cui c'erano ricamati i disegni di tutti i figli) è diventato un luogo di produzione di vini di successo, in particolare il Miraval Rosè. Ma adesso il clima da fiaba è scomparso e i due si combattono a colpi di carta bollata.

Nella sua denuncia, Brad Pitt contesta ad Angelina Jolie di non avergli prima offerto l'acquisto delle sue azioni, la accusa di aver "smesso da molto tempo di contribuire alla Miraval" e chiede che la causa sia decisa da un tribunale civile, con una giuria. La passione per il vino francese è stata un punto in comune molto importante per la coppia, che nel 2008 li spinse ad acquistare il castello immerso nella campagna della Provenza.

Brad Pitt ne possedeva il 60% e Angelina Jolie il 40%. I due ben presto cominciarono a produrre - insieme alla famiglia Perrin - il Miraval Cotes de Provence, un vino rosè che in poco tempo ha ottenuto un enorme successo e una grandissima credibilita' nel settore.

Nonostante il divorzio burrascoso, nel 2020 Jolie e Pitt si sono riavvicinati per una nuova impresa commerciale: insieme hanno lanciato Fleur de Miraval, l'unica casa di champagne dedicata esclusivamente allo champagne rosè. Sta di fatto che, dall'arrivo nel 2011 dell'enologo Marc Perrin, rampollo della famiglia di viticoltori francesi, il fatturato è passato da tre milioni di dollari nel 2013 a oltre 50 milioni di dollari nel 2021.

Per adesso chi festeggia sono i nuovi acquirenti: l'azienda Tenute del Mondo ha definito il suo "investimento in Miraval eccezionale", un investimento che punta a rendere il prodotto "il marchio più rinomato di vino rosato e champagne".