La Gran Bretagna pensa a squadre di vaccinatori porta a porta

La Gran Bretagna pensa a squadre di vaccinatori porta a porta

L'idea è quella di estendere a tutto il Paese l'organizzazione già testata a a Ipswich, capoluogo della contea inglese del Suffolk, per i non vaccinati

vaccinatori porta a porta in gran bretagna

© WIKTOR SZYMANOWICZ / NURPHOTO / NURPHOTO VIA AFP - Sajid Javid, ministro della Salute del Regno Unito

AGI - La Gran Bretagna sta valutando la possibilità di inviare squadre di vaccinatori direttamente a casa di chi non si è ancora vaccinato contro il Covid. Lo riferiscono i media locali, tra cui il Mail on Sunday, ricordando quanto già avvenuto a Ipswich, capoluogo della contea inglese del Suffolk.

I team delle strutture di sanità pubblica sono andati porta a porta per discutere con le persone delle loro preoccupazioni e offrire il trasporto ai centri di vaccinazione. Un autobus ha anche fatto il giro della zona per offrire vaccinazioni senza appuntamento.

Oggi nuove misure anti-Covid sono entrate in vigore in Galles, Scozia e Irlanda del Nord. Downing Street ritiene che raggiungere coloro che non hanno ancora ricevuto alcuna dose di vaccino sia fondamentale per evitare nuove restrizioni.