In Egitto un'invasione di scorpioni ha già ucciso 3 persone

In Egitto un'invasione di scorpioni ha già ucciso 3 persone

Il maltempo ha risvegliato una moltitudine di scorpioni velenosi dai loro nascondigli e li ha portati a riversarsi nelle strade e nelle case

invasioni scorpioni tre morti Egitto

Scorpione

AGI - Tre persone sono morte e centinaia di altre sono state ferite in Egitto dopo che il maltempo ha risvegliato una moltitudine di scorpioni velenosi dai loro nascondigli e li ha portati a riversarsi nelle strade e nelle case. La scorsa settimana, secondo il media egiziano governativo Al-Ahram, scorpioni e serpenti sono stati cacciati dalla città meridionale di Assuan a causa delle piogge torrenziali, tempeste di polvere e neve. BBC News ha diffuso la notizia che tre persone sono morte a causa delle punture di scorpione e altre 450 sono rimaste ferite.

Strade allagate, case demolite, automobili e terreni agricoli distrutti dal maltempo. I residenti sono incoraggiati a rimanere nelle case. Secondo i rapporti ufficiali, il governatore di Assuan, Ashraf Attia, ha limitato il traffico, bloccando le strade locali per ridurre al minimo gli incidenti provocati dalla ridotta mobilità causata.

Khaled Megahed, portavoce del ministero della Salute egiziano, ha sottolineato la preparazione del ministero e del sistema sanitario per affrontare l'attuale tempesta. Secondo il sito The National News, Megahed ha affermato che gli ospedali di tutto il Paese sono adeguatamente preparati e riforniti di medicinali e antidoti per serpenti e scorpioni. Ha inoltre consigliato a chiunque fosse stato punto da uno scorpione di cercare assistenza all'ospedale locale più vicino il prima possibile.