Ok dagli Usa agli ingressi dei turisti da Ue e Gb se vaccinati

Ok dagli Usa agli ingressi dei turisti da Ue e Gb se vaccinati

 L'apertura degli Usa ai turisti vaccinati di Regno Unito e Ue, entrerà in vigore agli inizi di novembre

usa ingresso vaccinati ue gb

AGI  - Chi è vaccinato contro il Covid-19 potrà adesso entrare negli Stati Uniti dall'Ue e dal Regno Unito: la novità è stata annunciata dall'amministrazione Biden.

L'annuncio mette fine al divieto di ingresso imposto, un anno e mezzo fa, in piena pandemia da Covid-19, dall'allora presidente Usa, Donald Trump. Da mesi infatti, anche se diversi Paesi europei ammettevano di nuovo i turisti americani, l'America si rifiutava di fare lo stesso per quelli europei; e viaggiare negli Stati Uniti con un ESTA o un visto rimaneva possibile solo in situazioni eccezionali.

 L'apertura degli Usa ai turisti vaccinati di Regno Unito e Ue, entrerà in vigore "agli inizi di novembre", ha sottolineato Jeffrey Zients, coordinatore della risposta al Covid per il presidente Usa Joe Biden.

 Londra e Berlino hanno esultato dopo l'annuncio della riapertura dei confini Usa ai vaccinati di Gb e Ue dai primi di novembre. Il premier britannico, Boris Johnson, negli Usa in visita, si e' detto entusiasta della notizia: "Una spinta fantastica per gli affari e il commercio, e fantastico che la famiglia e gli amici su entrambi i lati delle sponde possano essere riuniti", ha twittato.

Il vice cancelliere tedesco, Olaf Scholz, candidato dell'Spd alle elezioni, ha sottolineato la "grande notizia, per gli investimenti tedeschi ed europei, le nostre esportazioni e le relazioni transatlantiche".