Auto si scaglia contro le barriere a Capitol Hill: un agente morto e un altro ferito

Auto si scaglia contro le barriere a Capitol Hill: un agente morto e un altro ferito

Il conducente del mezzo è stato ucciso dalla polizia

Auto si scaglia contro le barriere a Capitol Hill: un agente morto e un altro ferito

© Afp - Capitol Hill 2/4/2021. Auto si scaglia contro barriere

AGI - A tre mesi di distanza dall'assalto dei sostenitori di Donald Trump, la tensione è tornata altissima a Capitol Hill, isolato per una "minaccia esterna alla sicurezza". Un uomo al volante di un'auto si è lanciato contro le barriere di sicurezza sul lato Nord, vicino al parcheggio del Senato; uscito dall'auto con in mano un coltello simile a un machete, si è lanciato contro due agenti della Capitol Police presenti, ferendone uno mortalmente.    

I poliziotti gli hanno intimato l'alt e poi hanno aperto il fuoco, uccidendolo. I due agenti, rimasti feriti, sono stati trasferiti in ospedale ma uno di loro è morto, ha riferito Yogananda Pittman, capo ad interim della Capitol Police.

L'autore dell'attacco si chiamava Noah Green, aveva 25 anni e viveva nell'Indiana. Sul suo account Facebook diceva di aver perso da poco il lavoro e di essere in cerca di una guida spirituale. Sul social Green sosteneva di essere un seguace di Nation of Islam.

I seguaci della 'Nation of Islam' si definiscono membri di una “setta islamica militante”, che mette insieme elementi dell’Islam tradizionale e del nazionalismo della comunità nera. E' stata fondata negli Stati Uniti nel 1930 da Wallace Fard Muhammad, un predicatore americano secondo cui i discendenti degli schiavi avrebbero dovuto abbracciare la religione dei loro antenati, l’Islam. Uno dei leader storici è stato Malcom X e il capo attuale è Louis Farrakhan, 87 anni, personaggio controverso per via dei suoi discorsi carichi di messaggi antisemiti e omofobi. Si calcola che negli Stati Uniti i seguaci della ‘setta’ possano essere tra i 25 e i 45 mila.

L'agente rimasto ucciso, William 'Billy' Evans, era un veterano in servizio da 18 anni.

Secondo il capo della polizia di Washington Dc, Robert J Contee III, l'incidente "non sembra essere legato al terrorismo", ma le indagini sono in corso.

Il presidente americano Joe Biden si e' detto "affranto" per l'attacco, ha espresso le sue condoglianze alla famiglia del poliziotto e ha ordinato bandiere a mezz'asta alla Casa Bianca. 

Anche la speaker della Camera, Nancy Pelosi, ha ordinato le bandiere a mezz'asta per la morte dell'agente.

Durante i momenti di crisi era stato ordinato ordinato ai presenti a Capito Hill, non molti a causa della pausa per le festività pasquali, di non lasciare il complesso: vietato entrare o uscire, ammesso solo il passaggio da un edificio all'altro ma stando lontani da porte e finestre. 

La Guardia Nazionale è stata dispiegata in supporto alla Capitol Police; sul posto l'Fbi.