Riceve il vaccino prima dei medici, si dimette la ministra degli Esteri del Perù

Riceve il vaccino prima dei medici, si dimette la ministra degli Esteri del Perù

Elizabeth Astete ha ammesso in un tweet di aver ricevuto l'iniezione il mese scorso, ha parlato di "grave errore" e ha assicurato che non avrebbe ricevuto la seconda dose

vaccinata prima dei medici si dimette ministra esteri peru

© LUIS IPARRAGUIRE / PERUVIAN PRESIDENCY / AFP - La ministra degli Esteri peruviana, Elizabeth Astete

AGI - La ministra degli Esteri peruviana, Elizabeth Astete, si è dimessa dopo lo scandalo che ha coinvolto esponenti del governo che sono stati vaccinati contro il Covid in segreto e prima degli operatori sanitari. I media locali hanno riferito che la procuratrice generale, Zoraida Avalos ha aperto una "indagine preliminare" contro l'ex presidente, Martin Vizcarra e altri responsabili delle vaccinazioni.

Astete ha ammesso in un tweet di aver ricevuto l'iniezione il mese scorso, ha parlato di "grave errore" e ha assicurato che non avrebbe ricevuto la seconda dose. La ministra della Salute Pilar Mazzetti, si è dimessa la scorsa settimana dopo le rivelazioni di stampa secondo cui l'ex presidente Vizcarra aveva ricevuto un'iniezione del vaccino cinese Sinopharm a ottobre. Il Perù ha iniziato la sua campagna di immunizzazione, partendo dagli operatori sanitari, all'inizio di febbraio, dopo aver ricevuto 300.000 dosi di vaccino.