Ok a Sinovac, la Cina approva il suo secondo vaccino

Ok a Sinovac, la Cina approva il suo secondo vaccino

Dopo il via libera al siero del colosso farmaceutico Sinopharm, l'ente regolatore di Pechino ha approvato il secondo vaccino contro il Covid sviluppato in Cina

Vaccino Cina Sinovac secondo nazionale

© AFP - Il vaccino cinese contro il Covid

L'ente regolatore di Pechino ha approvato il CoronaVac, vaccino sviluppato dalla statale Sinovac, il secondo immunizzante contro il Covid ad aver ricevuto il via libera in Cina. Il 30 dicembre le autorità cinesi avevano approvato il primo farmaco immunizzante, sviluppato dal colosso farmaceutico Sinopharm.

Il vaccino approvato oggi è già stato somministrato in Cina ad alcune categorie a rischio e ora ha ottenuto l'ok alla distribuzione al grande pubblico. L'approvazione arriva dopo sperimentazioni nazionali ma anche fuori dalla Cina, in Paesi come Brasile e Turchia, anche se "i risultati sull'efficacia e la sicurezza devono essere ulteriormente confermati", si legge in una nota dell'azienda.
 

Sinovac ha affermato che gli studi in Brasile hanno dimostrato circa una efficacia di poco superiore al 50% nella prevenzione dell'infezione e dell'80% nella prevenzione di forme gravi.