Germania: "Il vaccino  Astrazeneca solo sotto i 65 anni"

Germania: "Il vaccino  Astrazeneca solo sotto i 65 anni"

Raccomandazione di Berlino che considera ancora insufficienti i dati per accertare l'efficacia del siero per i più anziani. Domani è attesa la decisione dell'Ema

Vaccino Germania Astrazeneca under 65

© Narayan Maharjan / NurPhoto / NurPhoto via AFP
- Una fiala di vaccino AstraZeneca

AGI - La commissione tedesca sui vaccini (Stiko) ha raccomandato l'utilizzo del farmaco di Astrazeneca solo per la fascia d'età compresa tra i 18 e i 65 anni. Il motivo è l'insufficienza di dati a disposizione riguardo all'efficacia nei confronti di persone più anziane. 

Intanto è attesa per domani alle 15 la decisione dell''Agenzia europea per i medicinali (Ema) sull'autorizzazione all'immissione in commercio per il vaccino per il Covid-19 sviluppato dal gruppo anglo-svedese.

"A condizione che i dati presentati sulla qualità,  la sicurezza e l'efficacia del vaccino siano sufficientemente solidi e completi e che la ditta fornisca prontamente qualsiasi informazione aggiuntiva richiesta per completare la valutazione, il 29 gennaio il comitato per i medicinali per uso umano potrebbe fornire una decisione sulla raccomandazione di questo vaccino", si legge in una nota dell'agenzia europea. 

La società farmaceutica, nel mirino dell'Ue per i ritardi nelle consegne, ha oggi rassicurato sul suo programma di forniture.

"Abbiamo avuto una conversazione costruttiva e aperta sulle complessità di aumentare la produzione del nostro vaccino e sulle sfide che abbiamo incontrato".

"Ci siamo impegnati a un coordinamento ancora più stretto per tracciare insieme un percorso per la consegna del nostro vaccino nei prossimi mesi, mentre continuiamo i nostri sforzi per portare senza scopo di lucro questo vaccino a milioni di europei" ha dichiarato un portavoce dando conto dell'incontro di ieri sera tra il Ceo dell'azienda, Pascal Soriot, e il comitato direttivo dell'Ue.