Israele: Il Likud avanti nei sondaggi elettorali ma non avrebbe i numeri per governare

Israele: Il Likud avanti nei sondaggi elettorali ma non avrebbe i numeri per governare

Al partito del Primo ministro Benjamin Netanyahu mancherebbero due seggi per la maggioranza

Israele likud elezioni

Elezioni Israele

AGI- Il partito Likud del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu si sta rafforzando superando i partiti di centro e di sinistra, secondo un sondaggio elettorale rilanciato dal quotidiano Haaretz.
   A poco più di due mesi prima che gli israeliani tornino alle urne il 23 marzo, per la quarta volta in due anni, il Likud otterrebbe 30 seggi su 120 alla Knesset - uno in più rispetto ai 29 previsti nel precedente sondaggio di Channel 12 News Poll, pubblicato una settimana fa - mentre l'affollato schieramento di partiti di centro e di sinistra raggiungerebbe 29 seggi in totale se si presentassero individualmente e solo 27 in caso di una fusione.
    Tuttavia, secondo il sondaggio condotto da Channel 12 News Poll, Netanyahu avrebbe comunque difficoltà ad assicurarsi una coalizione di maggioranza.
    I 30 seggi del Likud insieme a otto ciascuno previsti per i partiti ultraortodossi Shas e United Torah Judaism e ai 13 del di destra Yamina di Naftali Bennett gli garantirebbero solo 59 seggi, due in meno della maggioranza assoluta.