Il Covid dimezza le vendite, a Parigi chiude la storica libreria Gibert Jeune

Il Covid dimezza le vendite, a Parigi chiude la storica libreria Gibert Jeune

Il negozio, in un palazzo di sei piani sul Boulevard Saint Michel, era stato fondato nel 1886. Il proprietario ha deciso di metterlo in vendita

covid parigi chiude storica libreria gibert jeune

© Magali Cohen/Hans Lucas/AFP - La libreria Gibert Jeune a Parigi

AGI  - A Parigi chiude la storica libreria Gibert Jeune del Quartiere latino, l'edificio di sei piani di Boulevard Saint Michel che era un'autentica mecca per gli studenti in cerca di libri di testo usati. La nota catena popolare fondata nel 1886 con pochi banchi in riva alla Senna ha annunciato che da marzo cesserà l'attività della sua sede più grande e famosa. Una decisione imposta dal calo delle vendite del 60% causato dalla pandemia e dalla decisione del proprietario del palazzo di metterlo in vendita. 

Gibert Jeune ha diversi negozi nel quinto arrondissement che vendono libri sia nuovi che usati ma come altre librerie della Ville Lumiere è in crisi per il Covid e la concorrenza sempre più forte delle vendite online. Recentemente anche la Boulinier, altra liberia molto amata dai parigini, ha dovuto abbandonare la sua sede storica a causa dell'aumento dell'affitto e si è trasferita in un negozio più piccolo sulla stessa strada.