Il vaccino Pfizer funziona contro le varianti inglesi e sudafricana del virus

Il vaccino Pfizer funziona contro le varianti inglesi e sudafricana del virus

Lo ha affermato il Ceo di Pfizer, Albert Bourla, anticipando, però, che serviranno altri test. Le persone vaccinate mantegono un'alta protezione dopo sei-sette mesi

vaccino Pfizer funziona contro varianti inglesi sudafricana virus

© KAY NIETFELD / DPA / dpa Picture-Alliance via AFP
- Fiale di vaccino Pfizer

AGI - Dai primi test il vaccino di Pfizer-BioNTech sembra "avere un'alta efficacia" contro la varianti britannica e sudafricana del Covid-19. Lo ha affermato il Ceo di Pfizer, Albert Bourla, nel suo intervento a un evento organizzato dal gruppo europarlamentare del Ppe. "Dovremo fare altri test ma penso che la risposta sarà molto positiva", ha aggiunto. "Quanto alla durata del vaccino, quello che sappiamo è che per ora le persone vaccinate da 6-7 mesi mantengono alto livello di protezione".

"Al momento stiamo guardando se, oltre a proteggere le persone, il vaccino impedisce anche la trasmissione del virus" da un individuo all'altro e mentre "sugli animali sappiamo che c'è una significativa protezione sul trasferimento", "non abbiamo ancora abbastanza dati sugli umani al momento", ma "sapremo di piu' nel mese di febbraio" ha dichiarato Bourla.