La Scozia in lockdown fino a fine gennaio

La Scozia in lockdown fino a fine gennaio

La decisione della premier Nicola Sturgeon aumenta la pressione su Johnson perché adotti misure più risolute per arginare i contagi da Covid in Gran Bretagna

scozia in lockdown

© AFP - Nicola Sturgeon

AGI - La Scozia sarà in lockdown fino alla fine di gennaio per arginare l'aumento dei contagi da coronavirus. Lo ha annunciato il primo ministro scozzese, Nicola Sturgeon, in un intervento al Parlamento di Edimburgo. Le restrizioni, ha spiegato Sturgeon, vieteranno di uscire di casa se non per ragioni di necessità e saranno simili a quelle imposte lo scorso marzo.

La decisione della premier scozzese aggiunge pressione sul primo ministro britannico, Boris Johnson, perché adotti al più presto misure analoghe in tutto il Paese, dopo che il leader dell'opposizione laburista, Keir Starmer, ha chiesto un blocco immediato e generalizzato. Johnson parlerà alla nazione alle 21 italiane.

Sturgeon, leader del partito indipendentista Snp, ha affermato che la nuova variante ha sferrato un "enorme colpo" alla battaglia contro il virus e che ci sono prove "inconfutabili" della sua presenza in almeno metà dei nuovi casi identificati in Scozia.

"Stiamo assistendo a una tendenza a un rapido rialzo delle infezioni e non esagero se dico che sono più preoccupata della situazione ora di quanto non sia mai stata dallo scorso marzo", ha aggiunto Sturgeon.