Un'infermiera di New York è la prima vaccinata negli Stati Uniti

Un'infermiera di New York è la prima vaccinata negli Stati Uniti

Sandra Lindsay lavora nel dipartimento di terapia intensiva del Long Island Jewish Medical Center. Trump: "Congratulazioni Usa! Congratulazioni mondo!"

covid usa prima vaccinazione infermiera new york

AGI - Un'infermiera di New York è stata la prima persona a ricevere il vaccino contro il coronavirus negli Stati Uniti. L'operatrice afroamericana ha ricevuto in diretta televisiva la prima dose del siero Pfizer/BioNTech. 

La donna si chiama Sandra Lindsay e lavora nel dipartimento di terapia intensiva del Long Island Jewish Medical Center. Lindsay ha ricevuto l'iniezione poco prima delle 15 e 30 italiane.

"Primo vaccino somministrato. Congratulazioni Usa! Congratulazioni mondo!", ha twittato il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. 

Prima vaccinazione anche in Canada

Anita Quidangen, infermiera in una casa di riposo di Toronto, è stata la prima a essere vaccinata contro il Covid in Canada. Insieme a lei, altri quattro operatori della stessa struttura sono stati sottoposti al trattamento in ospedale. Le autorità dell'Ontario hanno fatto sapere che le 6 mila dosi del vaccino Pfizer arrivate nel Paese verranno date a circa 2.500 operatori sanitari, metà questa settimana e l'altra metà tra 21 giorni per il richiamo.

Nelle prossime ore, anche nella provincia del Quebec dovrebbero essere somministrate le prime dosi del siero a circa 2 mila ospiti nelle case di cura a Montreal e Quebec City.