Biden conferma fauci, un ispanico ministro della Salute

Biden conferma fauci, un ispanico ministro della Salute

Il virologo, principale esperto di malattie infettive del paese e consigliere di sei presidenti, sarà anche il consulente di Biden sul Covid-19

Biden ispanico Salute Fauci covid

Anthony Fauci

AGI - Il presidente eletto degli Stati Uniti, Joe Biden, ha nominato i membri chiave del suo team sanitario, che sarà guidato dall'attuale procuratore generale della California, Xavier Becerra, che da nuovo segretario alla Salute avrà l'incarico di dettare la risposta contro la pandemia di Covid-19. Il politico ispanico, con una vasta esperienza al Congresso americano, è stato nominato segretario dei Servizi sanitari e umani e lavorerà al fianco di Anthony Fauci, che manterrà la sua attuale posizione di direttore dell'Istituto nazionale di allergie e malattie infettive, ma sarà anche il capo consulente medico di Biden sul Covid-19.

Becerra ha più di 20 anni di esperienza legislativa, è diventato il massimo politico ispanico al Congresso, portando avanti l'iter dell'Affordable Care Act (Aca), meglio noto come Obamacare, e il mese scorso ha guidato la difesa della stessa legge alla Corte Suprema. Se confermato dal Senato, Becerra sarà il primo latino a capo del dipartimento della Salute e dei servizi umani. 

Il procuratore con radici messicane era dato in precedenza nella lista per dirigere il dipartimento di Giustizia oppure il dipartimento della Sicurezza nazionale, ma alla fine è stato scelto per il dipartimento della Salute, dove lavorerà a stretto contatto con quella che sarà il nuovo direttore dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (Cdc), Rochelle Walensky.

Fauci, il principale esperto di malattie infettive della nazione e consigliere di sei presidenti, tra cui Donald Trump, con cui è stato ampiamente in disaccordo sulla strategia per combattere il coronavirus, con Biden continuerà a essere una "voce essenziale" per informare la popolazione su come aiutare la comunità scientifica e la Casa Bianca.

Il presidente eletto ha evidenziato il "livello di integrità, rigore scientifico ed esperienza nella gestione delle crisi" del nuovo team, scelto per affrontare una delle "sfide più difficili" del Paese: "Controllare la pandemia affinché il popolo americano possa tornare al lavoro, riprendersi la vita e riunirsi ai propri cari". Il team si concentrerà, ha affermato, sull'espansione dell'uso di test per rilevare il coronavirus e l'uso di mascherine e supervisionerà la distribuzione "sicura, equa e gratuita" di trattamenti e vacccini.

Tra i suoi obiettivi vi sarà anche quello di espandere Obamacare, al fine di ridurre le spese mediche e il prezzo dei farmaci da prescrizione, visione diametralmente opposta a quella dell'attuale amministrazione del presidente Donald Trump, che aveva tentato invano di smantellarla.