In Pennsylvania ci vorranno giorni per finire il conteggio delle schede

In Pennsylvania ci vorranno giorni per finire il conteggio delle schede

Secondo le stime della Cnn, ci sono 1,1 milioni di voti per posta da scrutinare. Il governatore Wolf contro Trump: "Combatterò con tutti i mezzi per proteggere il voto di ogni cittadino"

pennsylvania conteggio schede biden trump

© SPENCER PLATT / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / GETTY IMAGES VIA AFP - Elezioni in Pennsylvania

AGI - Secondo le stime della Cnn, in Pennsylvania ci sono 1,1 milioni di voti per posta da scrutinare ancora. E per vincere, il presidente uscente Donald Trump che è attualmente in vantaggio (51,5% contro il 47,2% di Joe Biden) avrebbe bisogno del 28-30% di questi a suo favore. A Biden, invece, per il sorpasso serve che di quegli 1,1 milioni il 70% sia a suo favore.

Secondo gli analisti della Cnn, tuttavia, non è impossibile che Biden riesca nell'impresa confrontando la percentuale ottenuti con i voti per posta finora arrivati.

Sebbene la Pennsylvania abbia fatto "eccellenti progressi" nel conteggio delle schede, il segretario di Stato, Kathy Boockvar, stima che sarà "questione di giorni prima che venga contata la stragrande maggioranza delle schede". Parlando alla conferenza stampa con il governatore Tom Wolf, Boockvar ha stimato che alla serata di mercoledì saranno state conteggiate "centinaia di migliaia" di schede.

Intanto Il governatore della Pennsylvania, Tom Wolf, ha definito "vergognosa" la causa intentata dal presidente americano, Donald Trump, contro il suo Stato per fermare il conteggio dei voti. "Combatterò con tutti i mezzi per proteggere il voto di ogni cittadino della Pennsylvania", ha dichiarato Wolf.