In Cina tornano i casi asintomatici. Non accadeva da agosto

In Cina tornano i casi asintomatici. Non accadeva da agosto

Si tratta di due operai del porto di Qingdao, nella Cina orientale, responsabili delle operazioni di scarico di prodotti ittici surgelati

cina casi asintomatici agosto covid

Cina, Covid

AGI - La Cina registra i primi due casi di contagio asintomatici sviluppatisi localmente in oltre un mese. Si tratta di due operai del porto di Qingdao, nella Cina orientale, responsabili delle operazioni di scarico di prodotti ittici surgelati: la presenza del virus nei due dipendenti portuali, riferisce la Commissione Sanitaria della città portuale cinese,è' stata rilevata nella sera di ieri durante un controllo di routine.

I due casi rappresentano i primi pazienti asintomatici rilevati in Cina dal 20 agosto scorso - conteggiati a parte rispetto al totale giornaliero dei contagi - mentre dal 15 agosto non si registrano nel Paese infezioni sintomatiche da Covid-19.

Tutti i contatti stretti dei due operatori portuali che sono stati rintracciati sono risultati negativi al tampone e sono stati sottoposti a quarantena o a osservazione centralizzata. In totale sono stati anche raccolti 1.440 campioni ambientali e dei prodotti surgelati e 51 di questi sono risultati positivi al coronavirus.