A ottobre la Gran Bretagna rischia 50mila casi di Covid al giorno  

A ottobre la Gran Bretagna rischia 50mila casi di Covid al giorno  

L'allarme lanciato dai consulenti del governo Whitty e Vallance 

ottobre gran bretagna rischia casi covid giorno

©  AFP -

AGI - La Gran Bretagna rischia di avere 49mila casi e 200 morti di coronavirus al giorno nel mese di ottobre se non ci saranno correzioni di rotta: è l'allarme lanciato da Chris Whitty e Sir Patrick Vallance, i due più autorevoli consulenti scientifici del governo Johnson. Gli scienziati hanno avvertito che il Regno Unito va "nella direzione sbagliata" nel far fronte alla pandemia di nuovo coronavirus e hanno lanciato un duro avvertimento alla nazione. Con un insolito discorso teletrasmesso, i due scienziati hanno parlato da Downing Street da soli e senza ministri; e hanno messo in guardia dai rischi di non attenersi alle restrizioni imposte dal governo sul coronavirus.

"Trend sbagliato"

"Il trend nel Regno Unito sta andando nella direzione sbagliata e siamo a un punto critico della pandemia", ha messo in guardia Whitty. "Se continua cosi' ad ottobre ci saranno 49 mila casi al giorno", gli ha fatto eco Sir Patrick Vallance, capo consigliere del governo per la pandemia, e con questi numeri a novembre "avremo oltre 200 morti al giorno". I due scienziati hanno indicato la necessità di restrizioni sui contatti sociali in tutte le aree del Paese. Vallance ha inoltre ricordato i casi di Francia e Spagna, dove i contagi - più numerosi rispetto al Rego Unito - sono tornati a crescere fra i ventenni per poi estendersi ad altre fasce di età e portare anche a una graduale ripresa dei decessi. La Gran Bretagna ha registrato finora 349 mila casi e quasi 42 mila decessi.