Lo strano caso del repubblicano Kasich che sostiene Biden e non piace ai democratici

Lo strano caso del repubblicano Kasich che sostiene Biden e non piace ai democratici

Per Trump l'ex governatore dell'Ohio era e sarà "un perdente". La decisione di voltare le spalle al Presidente  perché, dice, "ha tradito tutti i valori conservatori"

repubblicano kasich sostiene biden alla convention democratica

 JOHN KASICH elezioni usa 2016 - afp

AGI - Repubblicano da una vita ma democratico per senso di responsabilità. L'ex governatore dell'Ohio, John Kasich, volta le spalle a Trump e durante la Convention Nazionale Democratica dà il suo sostegno a Joe Biden. "Sono repubblicano da una vita, ma questo attaccamento occupa il secondo posto rispetto alla mia responsabilità nei confronti del mio Paese. Ecco perché ho scelto di partecipare a questa convention. In tempi normali, qualcosa del genere probabilmente non accadrebbe mai, ma questi non sono tempi normali" afferma Kasich.

"Trump ha tradito tutti i valori conservatori", dice

"Quel che è successo in questi anni è stato drammatico, Trump ha tradito tutti i valori conservatori". Dice durante la Convention sottolineando che "l'America è a un bivio", "la posta in gioco in queste elezioni è piu' grande di qualsiasi altra nei tempi moderni".

L'ex governatore dell'Ohio riconosce che ci sono temi sui quali con Biden "siamo assolutamente in disaccordo. Ma va bene, è l'America. Perché qualunque siano le nostre differenze, ci rispettiamo l'un l'altro come esseri umani, ognuno di noi alla ricerca di giustizia", "vediamo tutti cosa sta succedendo nel nostro Paese oggi", vediamo "le domande che ci troviamo ad affrontare, e nessuna persona o partito ha tutte le risposte. Ma quello che sappiamo è che possiamo fare meglio di quello che abbiamo visto oggi, di sicuro. E so che Joe Biden, con la sua esperienza, la sua saggezza e la sua decenza, può unirci per aiutarci a trovare quel modo migliore". 

Kasich sotto il fuoco incrociato

Kasich si trova sotto il fuoco incrociato di repubblicani e democratici che non digeriscono la scelta fatta. "Era un perdente come repubblicano, e lo sarà come democratico" attacca il presidente Usa, Donald Trump. "Alla gente non piace, la gente non si fida di lui, la sua assistenza sanitaria in Ohio è stata un disastro", aggiunge. 

Arriva da Twitter l'affondo della deputata democratica Alexandria Ocasio-Cortez, "possiamo costruire ponti e non perdere di vista i nostri valori. E' importante ricordare che Kasich è un anti-abortista estremista. "Appena ne avrà l'opportunità al 100% firmerà (e lo ha già fatto) perché rinunciamo ai nostri diritti riproduttivi".