La California è il primo Stato Usa a superare il mezzo milione di contagi

La California è il primo Stato Usa a superare il mezzo milione di contagi

Solo altri tre Stati, Texas, Florida e New York hanno superato i 400.000 casi accertati di Covid-19

Coronavirus Usa California 500 mila contagi

©  GUSTIN PAULLIER / AFP - Gavin Newsom

AGI - La California è il primo Stato degli Usa a superare la soglia del mezzo milione di casi accertati di Covid-19, secondo il database del New York Times. 

In termini pro capite, sia le infezioni che i decessi in California - lo Stato più popoloso del Paese, con 40 milioni di residenti - rimangono inferiori rispetto a molti altri stati, tra cui la Florida, dove la concentrazione di casi è la peggiore della nazione.  Altri tre Stati hanno riportato più di 400.000 casi - Texas, Florida e New York - e nessun altro ne ha avuti più di 200.000 almeno fino a ieri.

E anche se la California ha il terzo più alto numero di decessi legati al coronavirus, con poco più di 9.000 casi, il suo totale è significativamente inferiore a quello di New York, che ne conta oltre 32.000.

Il New Jersey è il secondo Stato per numero di morti per coronavirus, con oltre 15.000. Ieri, la California ha riportato 213 nuovi decessi per il suo record di un solo giorno, superando quello precedente, 192, registrato mercoledì. 

La California ha bloccato i suoi residenti relativamente presto, il 19 marzo, guadagnando tempo per gli ospedali e gli operatori sanitari per prepararsi all'ondata di epidemia. Il numero medio settimanale di infezioni dello Stato alla fine di aprile era inferiore al 20 per cento di quello attuale.

Dopo una graduale riapertura iniziata a maggio, che alcuni funzionari sanitari avevano avvertito essere prematura, il numero di infezioni ha cominciato a salire vertiginosamente. Da allora il governatore Gavin Newsom ha reso obbligatorie le maschere facciali, ha chiuso i bar dello stato e ha vietato i pasti al coperto, ha ritirato i piani di riapertura per la maggior parte dei californiani e ha iniziato a trattenere i fondi federali di soccorso alle città che si rifiutano di far rispettare gli ordini di sanità pubblica.

La media dei decessi settimanali è raddoppiata dall'inizio di luglio. Il virus si è diffuso ufficialmente anche nell'ultima delle 58 contee dello Stato, con due casi segnalati nella remota contea di Modoc, ai confini con il Nevada e con l'Oregon.

 "E' qui", ha detto il direttore dei servizi sanitari della contea in un comunicato stampa, "che potremmo vedere il numero di casi aumentare nelle prossime settimane".