In Iran potrebbero esserci 25 milioni di contagiati, secondo Rohani

In Iran potrebbero esserci 25 milioni di contagiati, secondo Rohani

Per la prima volta viene resa nota una stima del ministero della Salute, di molto superiore ai 269.000 casi che risultano dalle statistiche ufficiali. Nel Paese una seconda ondata ha imposto il ripristino di misure restrittive

coronavirus iran 25 milioni contagiati

© Afp - Hassan Rohani

AGI -  Per la prima volta dallo scoppio della pandemia, l’Iran rende pubbliche stime realistiche sulla scala della diffusione del contagio nel Paese: il presidente Hassan Rohani ha citato uno studio del ministero della Salute, che valuta in 25 milioni i possibili casi di Covid-19. Una cifra di molto superiore ai circa 269 mila infetti registrati ufficialmente. Lo riporta il Guardian.


Intervenendo a un summit sul coronavirus, Rohani ha anche avvertito che altre 30-35 milioni di persone potrebbero contrarre il virus nelle prossime settimane e mesi, sempre secondo lo stesso studio.

L’Iran ha introdotto un lockdown a marzo, quando i casi hanno iniziato a salire vertiginosamente, ma lo ha allentato due mesi dopo, costretto a rimettere in moto un’economia già prostrata prima della crisi sanitaria. Ora il Paese sta vivendo una seconda e pesante ondata, che ha imposto la reintroduzione di diverse misure restrittive.