Il governo indiano mette al bando 59 app cinesi, tra cui TikTok

Il governo indiano mette al bando 59 app cinesi, tra cui TikTok

La mossa è arriva dopo lo scontro a metà giugno tra le forze di sicurezza indiane e cinesi in prossimità del confine conteso sulle montagne dell'Himalaya dove sono morti 20 soldati

Cina-India: governo vieta 59 app Pechino, tra cui TikTok

© Afp - TikTok

L'India ha messo al bando 59 applicazioni mobile cinesi, tra cui TikTok e il governo lo ha definito un passo avanti verso la sicurezza e la sovranità del cyberspazio nazionale.

La mossa, annunciata lunedì scorso, è arriva dopo lo scontro a metà giugno tra le forze di sicurezza indiane e cinesi in prossimità del confine conteso sulle montagne dell'Himalaya dove sono morti 20 soldati.

Il ministero della Tecnologia sostiene che queste app sono "impegnate in attività che pregiudicano la sovranità e l'integrità dell'India, la sua difesa interna, la sicurezza dello Stato e l'ordine pubblico".