Corte Suprema Usa: è illegale licenziare un gay o un trans

Corte Suprema Usa: è illegale licenziare un gay o un trans

Decisione storica del tribunale americano:  Il riferimento é al principio contenuto nel Civil Rights Act del 1964 che vieta qualsiasi discriminazione sulla base del sesso.

corte suprema usa gay

Corte Suprema Usa

Con una decisione storica la Corte Suprema degli Stati Uniti ha stabilito che nessuna persona può essere licenziata a causa della propria identità di genere e orientamento sessuale. Con una votazione di 6 a 3, i giudici spiegano che "un datore di lavoro che licenzia un dipendente perché gay o transgender viola il Titolo VII". Il riferimento é al principio contenuto nel Civil Rights Act del 1964 che vieta qualsiasi discriminazione sulla base del sesso, e che include identità di genere e orientamento sessuale.