Uomo linciato a Dallas mentre difende il negozio con un machete

Uomo linciato a Dallas mentre difende il negozio con un machete

Violenze e saccheggi anche nella città texana. L'uomo è stato ricoverato in ospedale e le sue condizioni sono gravi

uomo negozio spada dallas aggredito

Un uomo armato di machete a Dallas è stato circondato da una folla e brutalmente picchiato e preso a pietrate, mentre saccheggi e violenza attanagliavano le città di tutto il Paese in seguito alla morte di George Floyd a Minneapolis. Lo testimonia un video girato sabato sera.

L'uomo, di cui non si conoscono le generalità, è stato ricoverato in ospedale e in condizioni gravi che si sono stabilizzate questa mattina, secondo i notiziari locali che citano la polizia di Dallas.

L'uomo portava il machete per "presumibilmente proteggere il suo quartiere dai manifestanti", ha detto la polizia, secondo la WFAA-TV. Ha affrontato i manifestanti mentre teneva in mano il machete ed è stato poi aggredito. Il video dell'incidente è stato condiviso sui social media da ieri sera, dopo che quella che era iniziata come protesta pacifica per la morte di George Floyd durante il giorno è diventata sempre più violenta al calare della notte. ​